Contest Expo

Al via il contest dei Giornalisti Nell’Erba “Feed your future – Il coraggio di raccontare i numeri”

#gNeLab – #greenicità – #SustainaBEERity – #Feedyourfuture

Milano, 23 febbraio 2015 – Pronti, partenza, via! È ufficialmente aperto il contest nazionale “Feed your future – Il coraggio di raccontare i numeri” di Giornalisti Nell’Erba #gNeLab e Birrificio Angelo Poretti, Birra Ufficiale di Padiglione Italia. L’obiettivo è quello di selezionare 8 inviati under 30 che, per tutto il periodo di EXPO 2015, in collegamento diretto con la redazione centrale di gNe, andranno a caccia di notizie su qualità, innovazione, sostenibilità e greenicità ed avranno così modo di raccontare da protagonisti il grande evento.

I candidati, rigorosamente maggiorenni ma non oltre i 29 anni, hanno a disposizione un mese, fino al 23 marzo, per dare prova di essere veri reporter gNe con la produzione di una videointervista, un’inchiesta, un’interpretazione di tabella dati, post di Facebook e tweet in italiano e inglese (per scaricare il bando: www.giornalistinellerba.org e www.carlsbergitalia.it).

I leitmotiv sono due, legati e inseparabili: il cibo, il nutrimento del/per il futuro, e il coraggio di guardare lontano, fare grandi passi, fare scelte innovative e sostenibili. Vogliamo si racconti lo slancio, tra visione e intuizione, di chi osa innovare processi e prodotti e far misurare i risultati delle proprie azioni. Come ad esempio è accaduto a Carlsberg Italia, prima azienda birraria al mondo a far misurare l’impatto – lungo tutto il ciclo di vita – del suo sistema DraughtMaster™che permette di spillare la birra senza CO2 aggiunta.

Tutti i materiali prodotti dai candidati verranno valutati da una giuria composta da esperti, giornalisti, fotografi, videoreporter, linguisti e comunicatori, che annuncerà gli 8 vincitori il 29 marzo 2015. Nel mese di aprile, si terrà la fase formativa, ovvero un periodo in cui si  forniranno ai selezionati gli strumenti necessari per prepararsi al meglio al grande evento.

Ciò che gli 8 inviati produrranno nel corso della loro esperienza ad Expo2015 – della durata di 10 giorni ciascuno – verrà pubblicato sul sito del Birrificio Angelo Poretti/Carlsberg Italia e su Italia dei Talenti, il portale web dedicato alle eccellenze italiane, oltre che sulla testata giornalistinellerba.it. Inoltre, le pubblicazioni gNe saranno poi raccolte in un prodotto editoriale multimediale e in una rivista pronta per la stampa.

Ma le sorprese non finiscono qui. Una volta chiuse le porte di Expo, a fine ottobre, gli 8 reporter saranno nuovamente in lizza, questa volta tra loro, per aggiudicarsi un ambito premio. Colui, colei che avrà scovato e raccontato meglio le innovazioni più sostenibili, intercettato le migliori interviste, lanciato i tweet e post più seguiti, vincerà un tirocinio formativo a norma di legge della durata dai 3 ai  6 mesi, che verrà concordata con mutuo accordo da parte dell’azienda e del vincitore, a partire indicativamente da gennaio 2016, nell’area Corporate Affairs di Carlsberg Italia, a Lainate (Milano).

Sarà una grande sfida, sia per Birrificio Angelo Poretti che per gNe: “Collaborare con gNe per Carlsberg Italia significa innanzitutto credere in un progetto formativo, in linea con il concetto di Vivaio che permea Padiglione Italia – dice Alberto Frausin,  AD di Carlsberg Italia – “É un’occasione per alimentare un vivaio di giovani giornalisti ambientali, preparati e competenti, ma soprattutto è l’occasione per far crescere una generazione di cittadini e consumatori informati e consapevoli. Ci piace tradurre anche così la sfida che Expo ci lancia: l’opportunità di essere noi oggi a gettare i semi per creare il futuro che vogliamo. E Carlsberg Italia, con Birrificio Angelo Poretti, è orgoglioso di avere questo coraggio”.

L’obiettivo di Giornalisti Nell’Erba è da sempre quello di cercare la lingua giusta per parlare di ambiente. I giovani sono i migliori traduttori di informazioni spesso difficili, sono media ideali per fare in modo che la sostenibilità non resti un tema per addetti ai lavori, ma diventi qualcosa di quotidiano e comprensibile a tutti. E’ questa la nostra prima sperimentazione, da quando è nato il progetto. Ed è su questa che gNe e Carlsberg Italia, azienda che ha fatto della sostenibilità il suo punto di forza, si sono incontrati”, dice Paola Bolaffio, direttore di Giornalisti Nell’Erba.

La collaborazione tra Carlsberg Italia e i Giornalisti nell’Erba non si limita all’esperienza di EXPO 2015.gNelab, infatti, continuerà a raccontare i numeri dell’azienda, questa volta quelli del bilancio di sostenibilità 2014, “traducendoli” in contenuti e grafica per il grande pubblico. Il team di gNeLab, un gruppo di giovani over 18 (individuati dal direttore di Giornalisti Nell’Erba Paola Bolaffio, dal direttore artistico David De Angelis, dal capo ufficio stampa Giorgia Burzachechi, dal social media manager Ilaria Romano e dal responsabile organizzativo Ernesto Stacchiola, dal responsabile Impaginazione e Web Marco Morici e dal comitato scientifico composto dal giornalista Sergio Ferraris e dalla linguista Francesca Dragotto), si cimenteranno nell’indagine, nell’analisi dei dati e nel brainstorming creativo per la realizzazione anche grafica di un prodotto editoriale sperimentale che traduca in modo efficace dati normalmente poco “digeribili” dai lettori.